Torino, tutto su Messias: primo approccio tra i granata e il brasiliano

Urbano Cairo - Foto Antonio Fraioli

Junior Messias è stato il leader tecnico del Crotone, durante la Serie A 2020/2021, capitanando il reparto offensivo pungente prima di Giovanni Stroppa e poi di Serse Cosmi. Il talentuoso brasiliano, fantasista per definizione e avente un mancino liftato ed efficace, è sul mirino del Torino di Urbano Cairo. La dirigenza granata, dopo un confronto con il nuovo tecnico Ivan Juric, avrebbe deciso di puntare forte su Messias, considerato un attaccante di grande livello e utile per la causa torinese. Primo approccio tra le parti, positivo, sebbene i pitagorici detentori del cartellino abbiano avanzato pretese monetarie di un certo rilievo. Raffaele Vrenna ha annunciato a fine campionato di voler far cassa con la vendita di Messias, usufruendo soltanto di un’operazione con cash in entrata per le casse calabresi; Torino al momento sorpreso dalle richieste del Crotone, come precisato anche da Gianluca Di Marzio, ma trattativa attualmente tutt’altro che arenata. Il Torino vuole regalare un partner ideale ad Andrea Belotti o ancora rivoluzionare il suo reparto offensivo, partendo dalla classe di Junior Messias.