Serie A, si riparte sabato 20 giugno con Torino-Parma e Verona-Cagliari

Mancini, Palomino e Masiello Mancini, Palomino e Masiello, Atalanta 2018/2019 - Foto Antonio Fraioli

L’attesa sta per terminare, il campionato di Serie A è pronto alla ripresa. Nel tardo pomeriggio di giovedì è arrivato il via libera dal vertice tra la Figc ed il Governo, con le semifinali di Coppa Italia che faranno da apripista il 13 e 14 giugno e la finale programmata per mercoledì 17. La massima serie del calcio italiano, invece, ripartirà dai recuperi della 25a giornata, partite non disputate il 21 febbraio scorso a causa dell’ormai nota emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19.

Le prime due squadre a scendere in campo, sabato 20 giugno alle ore 19:30, saranno Torino e Parma che, allo Stadio Grande Torino, si affronteranno nella gara inaugurale di questo nuovo inizio. In serata, invece, alle ore 21:45 sarà la volta di VeronaCagliari.

Nella giornata di domenica 21 giugno torneranno a calcare il terreno di gioco Atalanta e Sassuolo, una partita dal grande valore simbolico, che opporrà il club di Bergamo, la città più colpita dal virus, e la formazione neroverde in cui milita l’attaccante Francesco Caputo, autore dell’ultimo gol prima della sospensione della stagione. Qualche ora più tardi, alle ore 21:45, sarà protagonista l’Inter di Antonio Conte, reduce dalle fatiche di Coppa Italia, contro la Sampdoria dell’ex Claudio Ranieri.