Serie A, Gomez ritorna sul fallo commesso a Biglia: “Mi sono stufato”

di - 18 maggio 2018

Continuano le polemiche in merito al fallo che il Papu Gomez ha commesso ai danni di Lucas Biglia durante il match tra Atalanta e Milan, gara della trentasettesima giornata di Serie A terminata per 1-1. L’argentino è ritornato a commentare il gesto: “Mi sono stufato, chi mi accusa che esca allo scoperto e dica che l’ho fatto in mala fede, che dica che l’ho fatto perché non ero fra i convocati… chiunque pensa questo dice una falsità. Sono stanco di questo argomento. E’ stato semplicemente un fatto sfortunato fra due argentini”.

Gomez si è concesso ai microfoni di Tyc Sports e ha continuato: “Cercavo di prendere il pallone che era in alto, e il mio modo di saltare è sempre stato questo… Non c’era mala fede. E’ successo contro un avversario, quando gioco non guardo se l’avversario è argentino, turco, venezuelano o uruguayano. Detto questo, sulle parole di Aguero preferisco non commentare, mentre capisco il fastidio di Biglia. Stava recuperando e voleva dimostrare di poter essere utile alla Nazionale”.

© riproduzione riservata