Serie A, giudice sportivo: 4 squalificati per la 26^ giornata e Lazio-Torino finisce ‘sub iudice’

Frank Ribery - Foto Sven Mandel - CC-BY-SA-4.0

Franck Ribery (Fiorentina), Gianluca Frabotta (Juventus), Marash Kumbulla (Roma) e Jerdy Schouten (Bologna). Sono questi gli squalificati per la 26^ giornata di Serie A. Inoltre, il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha usato l’espressione “sub iudice” accanto a Lazio-Torino, il match mai giocato dopo il focolaio Covid nei granata e le conseguenti indicazioni della Asl locale che ha impedito alla squadra di Nicola il viaggio verso Roma. La gara potrebbe seguire lo stesso iter di Juve-Napoli, che in primo e secondo grado era stata dichiarata vinta a tavolino dai bianconeri prima che il Collegio di Garanzia presso il Coni (terzo grado della giustizia sportiva) imponesse di rigiocarla.

Inoltre il giudce sportivo ha disposto “l’acquisizione a cura della Procura Federale di un supplemento di rapporto in relazione al comportamento del calciatore Arslan Tolgay nei confronti dell’addetto alla sicurezza del Milan Giampaolo Bompiano“. Il comportamento di Arslan, centrocampista dell’Udinese, è stato segnalato da un collaboratore della Procura Federale al termine di Milan-Udinese 1-1.