Serie A 2022/2023, statistiche quindicesima giornata: amuleto Lazio per la Juventus

Massimiliano Allegri Massimiliano Allegri, Juventus - Foto LiveMedia/LiveMedia/Nderim Kaceli

Quindicesima giornata di Serie A, ecco le statistiche. Stasera alle 20,45 apre la partita Empoli-Cremonese: le due squadre si sfidano per la prima volta nel massimo campionato, gli azzurri sono rimasti imbattuti in tutte le ultime nove gare di Serie B contro i grigiorossi (tre vittorie, sei pareggi). L’ultimo successo delle Tigri è datato 2 ottobre 1988 (1-0 allo Zini), domani alle 15,00 il Napoli ospita l’Udinese: l’ultimo trionfo bianconero contro i partenopei in Serie A risale al 3 aprile 2016 (3-1 alla Dacia Arena), da allora 11 vittorie per la formazione di Spalletti e un pareggio in campionato.

Alle 18,00 la Sampdoria riceve il Lecce: l’ultimo clean sheet dei giallorossi nel torneo contro i blucerchiati risale al 23 novembre 2003 (0-0 al Via del Mare), da allora i doriani hanno realizzato 26 gol nei successivi 11 match nella competizione con i salentini (2,4 di media a partita). Alle 20,45 derby emiliano Bologna-Sassuolo: i neroverdi si sono aggiudicati l’ultimo scontro diretto in Serie A giocato il 15 maggio 2022 (3-1 in questo stadio), solo una volta hanno ottenuto più vittorie consecutive contro i rossoblù (tre di fila tra il 2019 e il 2020). Domenica alle 12,30 primo big match Atalanta-Inter: l’ultimo successo dei bergamaschi contro la compagine di Simone Inzaghi in campionato è datato 11 novembre 2018 (4-1 in questo stadio), da allora sette partite senza trionfi per la Dea. Solo con la Reggina la squadra di Gasperini ha una striscia aperta senza vittorie più lunga nel torneo(12), arbitra Chiffi.

Alle 15,00 il Monza ospita la Salernitana: le due gare disputate dalle due formazioni nella Serie B 2020/2021 hanno visto due successi biancorossi (3-0 all’andata e 3-1 al ritorno), queste sono state le uniche due sfide nel campionato cadetto giocate tra le due compagini negli ultimi 20 anni. Contemporaneamente la Roma riceve il Torino: l’ultimo pareggio in Serie A tra le due squadre è datato 5 dicembre 2015 (1-1 all’Olimpico di Torino), da allora 10 trionfi giallorossi e tre vittorie granata in campionato. Il Verona attende lo Spezia: i gialloblù sono imbattuti contro gli aquilotti nel torneo con tre successi e un pareggio, in questi confronti gli scaligeri hanno segnato otto reti, ne hanno subite due e hanno tenuto due volte la porta inviolata. Alle 18,00 la Fiorentina fa visita al Milan: i rossoneri hanno trionfato 1-0 in questo stadio il primo maggio 2022 e potrebbero non incassare gol per due partite consecutive contro i viola nella competizione per la prima volta dal 2016.

Chiude la quindicesima giornata (e il 2022 per la Serie A) il secondo big match Juventus-Lazio alle 20,45: i bianconeri sono rimasti imbattuti in 33 degli ultimi 35 scontri diretti in campionato (25 vittorie, otto pareggi), le due sconfitte sono datate 14 ottobre 2017 (2-1 in questo stadio con Allegri in panchina) e 7 dicembre 2019 (3-1 all’Olimpico di Roma con Maurizio Sarri alla guida). Dirige Massa.