Sergio Oliveira: “Mi sono dedicato alla causa Roma, ma il Porto è il club”

Sergio Oliveira Sergio Oliveira - Foto Antonio Fraioli

L’importante per la mia carriera è continuare a vincere. Ho un contratto con il Porto e ora vado a riposare e a ricaricare le batterie. Concludo la stagione con tre titoli, il che ha sempre un forte impatto. Sono molto felice per la doppietta del Porto, per lo staff, i compagni di squadra e gli amici, ma dal momento in cui sono andato alla Roma mi sono dedicato alla causa; anche se ho un sentimento speciale per il Porto e tifo a distanza. Nonostante ciò, anche se il Porto è il mio club, volevo provare qualcosa all’estero, mettermi alla prova e sfidare me stesso. Fortunatamente è andata bene”. Queste sono le recenti dichiarazioni di Sergio Oliveira, centrocampista di proprietà del Porto e da gennaio scorso in campo con la maglia della Roma. Dopo il termine del prestito che lo legava alla compagine giallorossa, Oliveira ha espresso alcune considerazioni sul suo futuro in occasione dell’evento ‘Best Models’, mostrando affetto per la squadra che detiene il suo cartellino.