Sassuolo, Raspadori: “E’ stato un anno importante, ho avuto la possibilità di mettermi in mostra”

Stemma Sassuolo Calcio, FOTO Stena Wikipedia

L’attaccante del Sassuolo, Giacomo Raspadori, durante la cerimonia del Premio Bulgarelli 2021-2022, è stato premiato come miglior giovane della stagione appena conclusa: “È emozionante e bello essere qui, mi sento a casa. Ricevere questo premio così prestigioso è un onore, c’è qui la mia famiglia e ciò che sono è merito dei miei genitori. Sicuramente è stato un anno importante, molto positivo. Grazie al Sassuolo, al mister Dionisi e ai compagni ho avuto la possibilità e la fortuna di potermi mettere in mostra e per un giovane non è scontato perché molte volte le occasioni non vengono date e al primo errore viene puntato il dito. A me non è mai accaduto, al contrario c’è sempre stata la voglia di aiutarmi per farmi crescere. Per un giovane raggiungere i traguardi nei tempi giusti è importante. Questo è un punto di partenza, ma c’è sempre da aggiungere qualcosa e migliorare”.

L’autore: /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.