Sassuolo, Dionisi: “Abbiamo avuto tanti problemi: bravi a sopperire”

Alessio Dionisi Alessio Dionisi, Sassuolo - Foto LiveMedia/Francesco Scaccianoce

Alessio Dionisi ha parlato nel corso della rubrica Nero&Verde. Il tecnico del Sassuolo ha difeso il proprio lavoro e quello dei suoi calciatori: “La stagione non è nata sotto la miglior luce possibile perché subito abbiamo dovuto fare dei cambiamenti. Sono andati via giocatori bravi. Ne sono arrivati altrettanti bravi, ma hanno bisogno di tempo. Qualcuno si è inserito subito, altri hanno bisogno di tempo. Abbiamo avuto delle defezioni. La prima è stata quella di Muldur, che si è fatto male dopo venti secondi della prima partita e non l’abbiamo mai avuto. Poi, praticamente per undici partite, non abbiamo avuto a disposizione Berardi e Defrel, mentre Laurientè è arrivato alla quinta di campionato e Traorè ha iniziato a giocare dalla decima. Questi sono problemi che sono venuti susseguendosi nel corso della stagione e i ragazzi sono stati bravi a sopperire, peccato perché potevamo finire in bellezza questa prima parte di stagione e non ci siamo riusciti per demerito nostro. Le difficoltà le abbiamo vissute e superate, poi non le abbiamo mascherate nell’ultima parte di stagione”.