Sassuolo, Caputo: “Il calendario è complicato, ma è una luce in fondo al tunnel”

Stemma Sassuolo Calcio, FOTO Stena Wikipedia

“Rivedere il calendario dopo un periodo così lungo e difficile sembra una piccola luce in fondo al tunnel. Non sarà sicuramente facile, lo sappiamo, ma la possibilità della ripresa è un passo importante per noi e per le persone che sono rimaste a casa. Atalanta e Inter in trasferta? Una ripartenza difficile contro due avversarie forti. Sappiamo le difficoltà che possiamo incontrare ma sappiamo che ce la possiamo giocare alla grande”. Queste le parole di Francesco Caputo, intervistato da Sassuolo Channel, sulla ripartenza del campionato e sulle difficoltà che i neroverdi incontreranno affrontando subito Atalanta e Inter in trasferta.

Il bomber pugliese era stato mattatore dell’ultima partita giocata in assoluto in Serie A e aveva mandato un messaggio forte all’Italia con quell’“andrà tutto bene”: “Ora si riparte da zero in un clima diverso e in condizioni mai affrontate prima. Sarà sicuramente difficile ma noi come sempre proveremo a mettere in difficoltà chiunque. Tour de force? Non tutti siamo abituati a giocare 3 partite, poi si gioca anche con il caldo. Non avremo tempo di finire una gara che dobbiamo già pensare all’altra, agli spostamenti, ma cercheremo di non pensarci, c’è positività, c’è tanta voglia di tornare in campo e di finire bene la stagione”.