Salernitana-Udinese, Nicola: “Avevamo il 7% di possibilità, ora chiudiamo la nostra storia”

Davide Nicola, Salernitana - Foto Antonio Fraioli Davide Nicola, Salernitana - Foto Antonio Fraioli

Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Salernitana-Udinese, match dell’ultima giornata della Serie A 2021/2022. Serata per cuori forti all’Arechi con i granata che si giocano una salvezza che sarebbe storica per le proporzioni della rimonta effettuata. “Il nostro direttore sportivo parlò di 7% di possibilità, un vero e proprio salto nel vuoto – ricorda il tecnico dei campani – Sono stato travolto dalla disponibilità di tutti, dai giocatori a tutta la città. Adesso però dobbiamo pensare solo al presente e il presente si chiama Salernitana-Udinese.” 

Presentando la gara di domani, Nicola non si scompone: “Dobbiamo fare quello fatto nelle ultime partite, il 16 aprile eravamo a -12 dalla zona salvezza. Abbiamo gioco, consapevolezza ed entusiasmo in tutto l’ambiente anche a livello societario, non voglio avere paura domani sera. Per la formazione vedremo anche domani con una piccola rifinitura, conta l’identità della squadra ancora prima di chi scende in campo.”