Salernitana, tris e vittoria contro la Sambenedettese: fuochi d’artificio e sorrisi

Salernitana, lo stadio Arechi

La Salernitana ha sconfitto la Sambenedettese in amichevole, attraverso il risultato di 3-2. Test amichevole positivo per il club campano, neopromosso recentemente in Serie A, che ha superato adeguatamente le difficoltà presentate dall’incontro; vantaggio nel corso del primo tempo firmato da Schiavone, arrivato al 16′ dopo un evidente dominio territoriale. Reazione della Samb durante il primo frangente della seconda frazione, con Casella e Fazzi a segno: il primo a segno dopo un’azione corale, il secondo marcatore su calcio di rigore. Disattenzioni difensive di troppo degli uomini di Castori, ma lodevole contro-reazione e due gol nell’arco di 9′; Kristoffersen ha colpito al 66′, seguito dalla realizzazione decisiva di Schiavone, quest’ultimo autore di una doppietta, coronata da un penalty ben calciato. Alto ritmo in questo incontro di preparazione per la Salernitana e ottimi spunti dal punto di vista offensivo. D’altro canto, però, le defezioni della retroguardia andranno attenzionate con cura da Castori, così da stabilire un equilibrio tale da rendere al meglio in massima serie. Trattasi naturalmente di un’amichevole e dunque il punto di vista valoriale, soprattutto qualitativo in piena estate, è sempre relativo; questa Salernitana, però, con duro lavoro e applicazione rigorosa, potrà fare bene nel corso della nuova stagione di Serie A.