Salernitana-Lecce 1-2, Nicola: “Non ci montiamo la testa, la sosta ci farà bene”

Davide Nicola Davide Nicola - Foto LiveMedia/Ettore Griffoni

“Non ci montiamo la testa, sappiamo qual è il nostro obiettivo. Anche stasera abbiamo cercato di partire forte. Conoscevamo le loro ripartenze e vanno riconosciuti i meriti degli avversari. Loro si sono difesi con ordine, mentre noi abbiamo pagato qualcosa in fisicità. Nella ripresa siamo saliti, anche se ho dovuto fare dei cambi un po’ forzati. La sosta ci farà bene perché c’è chi ha giocato tutte le partite”. Lo ha detto Davide Nicola, allenatore della Salernitana, dopo la sconfitta contro il Lecce. Il tecnico vede il bicchiere mezzo pieno: “Sono comunque contento dei ragazzi – prosegue a Sky Sport – anche se c’è il rammarico di aver perso una partita dopo averla recuperata. Bisogna dare il giusto peso al risultato di oggi. Non diventiamo perfetti e bravi in sette partite. L’umiltà di questa squadra è sempre quella, basata sul lavoro. Avremmo voluto raggiungere il sesto risultato utile consecutivo, ma non ce l’abbiamo fatta”. Sulla convocazione di Mazzocchi in Nazionale: “Tutti siamo contenti per Pasquale, quando si alza l’asticella devi tenerla alta. Deve essere un punto di partenza per lui e deve continuare con determinazione”.