Salernitana, colpo Ochoa: il portiere messicano sbarca in Serie A

Guillermo Ochoa Guillermo Ochoa, Messico - Foto LiveMedia/Sebastian El-saqqa/DPPI
Uno dei grandi protagonisti dell’ultimo mondiale in Qatar arriva in Serie A. Si tratta di Guillermo Ochoa, nuovo colpo della Salernitana del presidente Iervolino. Un acquisto diventato obbligatorio in casa granata visto il serio infortunio occorso al portiere titolare Luigi Sepe, out per la prima parte del 2023. L’eroe dei cinque mondiali con la maglia del Messico, per cui ha già giocato ben 135 partite in nazionale, arriva a parametro zero visto il contratto in scadenza con l’ultimo club, l’America, per il prossimo 31 dicembre. Per Ochoa è un ritorno in Europa dopo l’ultima esperienza con lo Standard Liegi, formazione con il quale ha conquistato l’unico trofeo europeo della sua carriera, la Coppa di Belgio. Le altre esperienze nel Vecchio Continente hanno visto alti e bassi tra Ligue 1, con la maglia dell’Ajaccio e Liga, due anni in ombra a Malaga e una stagione da titolare con il Granada, campionati nei quali non è riuscito a confermare quanto di buono fatto con la maglia della “Tricolor”. Restano infatti indimenticabili diverse parate di “Memo”, l’ultima in ordine di tempo il penalty respinto a Robert Lewandowski lo scorso 22 novembre in Qatar nello 0-0 contro la Polonia, fino a tornare al clamoroso intervento su Neymar nel mondiale brasiliano del 2014, per tanti la parata del secolo. Una certezza della Coppa del Mondo, manifestazione dove ha sempre brillato, che punta a diventare protagonista anche in Serie A a ormai 37 anni suonati. Ochoa potrebbe esordire già il prossimo 4 gennaio contro il Milan, in un match importante per una Salernitana decisa a vivere un 2023 ancora migliore di un 2022 da brividi ma sicuramente indimenticabile.