Roma-Udinese, Tiago Pinto: “Basta parlare del rinnovo di Pellegrini. Obiettivi? Serve equilibrio”

Bandiera Roma, Foto di Pikrepo

“Abbiamo parlato spesso dei rinnovi, ho detto tutto e non ne voglio più parlare. Pellegrini ha 25 anni, è normale che ogni anno lui possa diventare sempre un calciatore migliore. Non possiamo nascondere che l’empatia trovata con Mourinho è incredibile. E’ un leader, con o senza la fascia, non credo che questo possa avere una grande influenza sulla sua crescita. Siamo tutti felici per il suo livello”. Così il direttore sportivo della Roma, Tiago Pinto, prima del match contro l’Udinese parlando di Lorenzo Pellegrini. E sugli obiettivi stagionali: “Capisco che per i giornalisti è importante sapere che obiettivi abbiamo, ma noi non possiamo pensare a maggio. Non diciamo partita per partita come frase fatta, ma perché crediamo davvero che sia così. Mourinho è arrivato da poco, serve equilibrio in un processo in cui pian piano miglioriamo. Sicuri che se continuiamo così gli obiettivi di tutti saranno raggiungibili”.