Roma-Milan 1-2, Cristante furioso: “Era rigore su Mkhitaryan”

Bryan Cristante Bryan Cristante - Foto Antonio Fraioli

“Su Mkhitaryan era rigore e l’arbitro avrebbe dovuto valutare l’episodio al var”. Così Bryan Cristante ha giudicato l’episodio del contatto tra Theo Hernandez e Mkhitaryan in area di rigore nel secondo tempo di Roma-Milan. E sulle difficoltà negli scontri diretti dei giallorossi: “Le partite non sono tutte uguali. Ci sono state brutte prestazioni contro Atalanta e Lazio ma anche prove diverse come quella di oggi”, ha concluso il centrocampista ai microfoni di Sky Sport.