Roma, caos a Trigoria: i giocatori rifiutano di allenarsi, poi il chiarimento

Paulo Fonseca - Foto Antonio Fraioli

Momento difficilissimo per la Roma. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nella mattinata di ieri giovedì 21 gennaio, i giocatori avrebbero avuto un duro scontro con lo staff guidato dal tecnico Paulo Fonseca, che avrebbe portato i calciatori giallorossi a rifiutare di scendere in campo per l’allenamento al centro sportivo di Trigoria. La questione riguarderebbe non tanto la sconfitta in Coppa Italia, quanto l’allontanamento del team manager Gianluca Gombar e una frizione piuttosto importante tra un singolo giocatore e un membro dello staff. All’inizio Fonseca e i suoi collaboratori sono entrati in campo, ma senza essere seguiti dai giocatori, che non hanno voluto uscire dagli spogliatoi. Dopo tre ore di discussione, però, è arrivato un chiarimento e i giocatori hanno svolto l’allenamento.