Pm di Brescia: “Nessuna violenza sessuale di Balotelli alla ragazza vicentina”

Mario Balotelli

La Procura di Brescia scagiona Mario Balotelli. L’attaccante del Brescia era stato accusato da una diciannovenne vicentina, allora minorenne al momento del fatto, di averla violentata sessualmente. La giovane di Bassano del Grappa ha incontrato per la prima volta il giocatore a Nizza in un locale: l’accusa non sembra al momento credibile. Il pm Barbara Benzi, titolare del fascicolo, ha passato la richiesta al gip il quale esaminerà dettagliatamente i fatti nelle prossime settimane.