Petagna saluta la Spal: “Sognavo un finale diverso, non serve spiegarlo”

Andrea Petagna, Spal 2019/2020 FOTO FRAIOLI

Andrea Petagna saluta la SPAL, una delle squadre retrocesse in Serie B al termine della stagione 2019/2020. Il centravanti classe 1995, ceduto a gennaio al Napoli, ha voluto ringraziare i tifosi e tutto lo staff del club di Ferrara. “Sognavo un finale diverso, non serve spiegarlo. Ma la fine non cancella nulla di questo viaggio durato due anni” ha scritto Petagna in un post su Instagram a corredo di un video, “sono arrivato a Ferrara ragazzo e me ne vado da uomo. Semplicemente grazie alla città, a dei compagni di squadra speciali, ai magazzinieri Tommy e Marco (vero motore della SPAL) a Maurizio e a tutti i fisioterapisti“.