Pagelle Torino-Fiorentina 1-2: Serie A 2017-18

di - 18 marzo 2018

La Fiorentina vince 1-2 per il rotto della cuffia contro il Torino. Allo stadio Olimpico è stato decisivo il rigore assegnato nel finale ai viola che hanno conquistato i tre punti grazie alla rete decisiva di Thereau.

TORINO

Sirigu 6,5 Decisivo nel primo tempo, quando para il rigore a Veretout. In occasione dei due gol non ha colpe. Nel finale non riesce a replicare e Thereau segna dagli undici metri.

Ansaldi 5 Protagonista in negativo nel finale, quando con la mano devia un cross di Biraghi. Per il resto partita, nel complesso, buona. Ma quell’ultima azione è costata cara alla sua squadra.

N’Koulou 6 Chiude bene su Simeone e guida la difesa con grande esperienza.

Moretti 6 Limita gli attaccanti avversari, pochissimi errori per lui. Prestazione sufficiente.

De Silvestri 5,5 Non bene in fase difensiva, concede un rigore alla Fiorentina. Sirigu lo salva. Non spinge abbastanza e Mazzarri a inizio ripresa decide di richiamarlo in panchina (Dal ’55 Barreca 5,5 Si nota poco. Non attacca abbastanza, si limita a difendere)

Valdifiori 6 Non bene in fase di impostazione, ma quando c’è da difendere lo fa e talvolta anche bene.

Rincon 6 Svolge il compitino. Attacca poco ma chiude bene gli attacchi avversari. (Dal 74’ Ljajic 6,5 Entra bene in partita. Sposta gli equilibri della gara quando regala a Belotti l’assist vincente per il momentaneo pareggio)

Acquah 4,5 Prestazione macchiata da quell’errore che permette alla Fiorentina di sbloccare la partita.

Berenguer 5 Non è stata una scelta azzeccata quella di Mazzarri di dare fiducia al giovane spagnolo. Non si rende mai protagonista e spinge poco sul suo lato, Milenkovic lo gestisce bene. Dopo un’ora di gioca esce dal campo. (Dal 58’ Niang 5,5 Si vede poco, si becca il cartellino che gli farà saltare il prossimo match di campionato)

Belotti 6 Il gol del momentaneo pareggio illude i tifosi di casa e tutta la squadra. Nel complesso non disputa una buona prestazione, merita la sufficienza solo per quel gol del parziale 1-1.

Iago Falque 5,5 Deve contenere gli attacchi di Biraghi che in più occasioni ha sfondato sul suo lato. Poteva fare di più. Spreca in malo modo un calcio di punizione da buona posizione.

FIORENTINA

Sportiello 6 Poco lavoro per lui, incolpevole sul gol di Belotti

Milenkovic 6,5 Buona prestazione per il giovane difensore dei viola. Contiene bene sia Berenguer che Niang

Pezzella 6,5  Marca a dovere Belotti, aggressivo come sempre chiude gli attacchi avversari. Cala nel finale di partita

Hugo 6 Ha l’opportunità di replicare la rete di domenica scorsa ma per poco non arriva sul pallone. Difende bene, sembra aver trovato l’intesa con Pezzella

Biraghi 7  Ha grande spazio e spinge bene sul suo lato. Dai suoi cross e dall’ingenuità dei difensori avversari, nascono i due calci di rigore. Uno non lo sfruttano, l’altro si.

Benassi 6 Bene a inizio gara, si vede poco nella ripresa. Poco continuo, spreca un’occasione nel finale.

Badelj 6,5  Guida con esperienza e qualità il centrocampo viola, è lui a dettare i ritmi della squadra.

Veretout 7 Si riscatta dopo l’errore dal dischetto. Ruba palla ad Acquah e a tu per tu con Sirigu non sbaglia

Saponara 6,5 Molto bene la sua partita, una pedina importante per Pioli che ha ritrovato un gran giocatore (Dal ’77 Thereau 6,5 Non bene sul gol di Belotti, disinteressandosi della sua marcatura. Nel finale ha l’occasione vincente. Nessun timore e dagli undici metri regala la vittoria ai suoi. Mezzo voto in più per la rete finale)

Simeone 5,5 Tanto lavoro ma poche azioni degne di nota, guadagna un penalty ma il VAR interviene e fa cambiare idea al direttore di gara. Pioli lo sostituisce quando vede che l’argentino non ne ha più (Dal ’66 Falcinelli 5,5 Pioli lo lancia nella mischia ma Falcinelli si vede pochissimo.)

Chiesa 6 Buon primo tempo, tanta qualità ma poca concretezza. Nella ripresa spreca su contropiede. Prestazione sufficiente

 

© riproduzione riservata