Napoli, il sindaco De Magistris: “Battere la Juve di Sarri sarebbe un orgasmo calcistico”

Maurizio Sarri - Foto Antonio Fraioli

Battere la Juventus di Sarri sarebbe un orgasmo calcistico. Capisco la delusione e gli interessi ma noi siamo romantici e crediamo alle parole. Se non avesse detto ‘prendiamoci il palazzo’, la delusione sarebbe stata meno cocente“. Così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris commenta il passaggio di Maurizio Sarri in forza alla Juventus. L’ex tecnico partenopeo dalla prossima stagione guiderà la Vecchia Signora tra le mille polemiche per il suo passato da allenatore del Napoli. “L’amarezza di Sarri è più forte di quella di Higuain – ha commentato De Magistris, intervenuto ai microfoni di Radio Marte – Il tradimento è una ferita difficilmente rimarginabile“. Un passaggio che ha lasciato tanta amarezza nei tifosi partenopei: “Non posso non nascondere il dispiacere, la delusione e l’amarezza. A 51 anni continuo a essere un romantico e penso che ci debba esser spazio per i romantici anche nel calcio, nella politica e nelle istituzioni“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.