Napoli, Koulibaly: “Non ho mai detto di voler andar via, ma in caso troveremo una soluzione”

Kalidou Koulibaly Kalidou Koulibaly - Foto Antonio Fraioli

“La mia famiglia sta molto bene a Napoli e questo mi rende felice. Sento dire che andrò via, ma io qui sto bene, non capisco perché si debba parlare di mercato quando non c’è niente all’orizzonte. Ogni giorno ce n’è una nuova. Io mister 100 milioni? A me non piace questa etichetta. Il prezzo lo fanno i dirigenti. Io sono solo un giocatore che pensa a dare il cento per cento in campo e ad aiutare i compagni”. Kalidou Koulibaly sembra giurare amore eterno al Napoli. In un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, il forte centrale dei partenopei respinge al mittente tutte le voci che parlano con insistenza di un suo trasferimento.

Il senegalese vuole pensare solo a giocare questo finale di stagione, anche se sa che su di lui ci sono tante squadre pronte a fare follie: “Nel calcio non si sa mai cosa succede. Non ho mai parlato con la società per andare via. Se dobbiamo trovare una soluzione la troveremo, ma io non ho mai parlato di mercato. Leggo anch’io sui giornali del mio futuro. Ma io voglio pensare soltanto a giocare, sono al 100 per cento del Napoli e mi dà fastidio essere accostato, ogni giorno, a questo o a quel club europeo”.