Napoli-Atalanta 2-3, Spalletti: “Hanno vinto contro una squadra vera”

Luciano Spalletti - Foto Antonio Fraioli

“Mi dà fastidio la sconfitta, l’Atalanta ha vinto contro una squadra vera. C’è dispiacere perché si poteva fare meglio nei dettagli, il dubbio era quello di non essere all’altezza ma lo siamo stati e anche molto bene”. Questo il commento di Luciano Spalletti dopo il 3-2 subito dal Napoli contro l’Atalanta. “Abbiamo perso perché sono tosti, un club forte a cui vanno fatti i complimenti per come stanno portando avanti la gestione societaria, per i calciatori che scoprono e la qualità di gioco. Hanno fisicità e tecnica, loro sono bravi anche a far quel mezzo fallo nella metà campo avversaria: bisogna imparare anche quello dall’Atalanta – prosegue a Dazn il tecnico dei partenopei, costretto a cambiare modulo per i tanti infortuni – La difesa a 3 è un tema che ogni tanto affrontiamo, bisogna approfondirlo perché molte squadre europee fanno così in fase di costruzione. Contro l’Atalanta ci ha dato dei benefici, l’abbiamo provato in questi due allenamenti prima della partita. I giocatori in campo sono quelli su cui ci affideremo nelle prossime partite e ci permetteranno di rimetterci in carreggiata”.