Milan, Tomori: “Vogliamo provare a vincere lo Scudetto. Kjaer è un leader”

Stefano Pioli - Foto Antonio Fraioli

Sono felice di essere rimasto al Milan, ringrazio il club per aver creduto in me. Quella passata è stata una stagione positiva per me, perché sono tornato a fare quello che mi piace di più, andare in campo e giocare con una maglia come quella del Milan. Sono arrivato in un momento in cui la squadra stava facendo bene, era in testa, poi comunque siamo riusciti a tornare in Champions, che era il nostro obiettivo. Siamo il Milan, l’obiettivo è cercare di vincere. Vogliamo fare una buona annata in Champions, siamo andati vicini a vincere lo Scudetto e vogliamo ora provare a farlo, oltre a fare un bel percorso in Coppa Italia e magari vincerla. Kjaer è un leader, è importantissimo averlo al mio fianco. Lui è sempre pronto a tirare su il morale, fondamentale avere un compagno come lui”. Queste sono le dichiarazioni di Fikayo Tomori, ufficialmente e a titolo definitivo un difensore di proprietà del Milan, rilasciate in occasione di una diretta Twitch del club meneghino. Il centrale rossonero ha proposto un resoconto sulla stagione 2020/2021, positiva per lui e per la squadra intera, per poi definire gli obiettivi per l’annata successiva.