Milan-Spal, Pioli: “Ho visto lo spirito giusto”

Stefano Pioli - Foto Antonio Fraioli

Avevo chiesto lo spirito alla squadra, l’ho visto ed è stato quello giusto. Abbiamo rischiato poco e costruito tanto, peccato aver tenuto il risultato in bilico fino alla fine, ma sono vittorie sofferte che possono aiutarci. Sono contento per club e giocatori e tifosi, ma dobbiamo subito pensare alla prossima contro un avversario difficile“. Questo il commento di Stefano Pioli al termine di Milan-Spal 1-0, sfida che coincide con il primo successo del tecnico classe 1965 alla guida del club rossonero, arrivata grazie a una punizione di Suso, tenuto in panchina inizialmente: Suso ha gran qualità, può fare di più e sono contento di allenare un giocatore con le sue caratteristiche. Dobbiamo cominciare a ragionare da squadra – aggiunge l’allenatore rossonero ai microfoni di Sky Sport – non si vince o perde mai per un singolo”.