Milan, Pioli: “Siamo forti comunque, una sconfitta così ci può stare”

Stefano Pioli - Foto Antonio Fraioli
L’Atalanta è l’unica squadra che non siamo riusciti a battere. Loro hanno giocato bene e hanno meritato la vittoria. Noi avevamo iniziato bene, dispiace per come abbiamo preso il primo gol, poi il secondo ha chiuso la gara. Potevamo fare qualcosa in più ma non ci siamo riusciti“. Così Stefano Pioli, allenatore del Milan, ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta per 3-0 a San Siro contro l’Atalanta di Gasperini. “Siamo forti comunque, una partita così può capitare. Dispiace per il secondo gol subito, adesso dobbiamo ripartire con fiducia. Siamo lì e vogliamo giocarcela” ha sottolineato Pioli

Le prime sette del campionato hanno valori vicini, appena abbassi poco la tua prestazione soffri. L’Atalanta ha fatto una partita anche dal punto di vista fisico superiore alla nostra. Analizzeremo la sconfitta, poi penseremo subito alla prossima” ha aggiunto il tecnico rossonero, che in conclusione ha parlato del titolo di campione d’inverno: “La squadra è consapevole del percorso che si sta costruendo, sappiamo le nostre qualità e sappiamo anche che il nostro livello deve salire. Le squadre che competono con noi sono molto forti, dobbiamo cercare di lavorare sui nostri difetti“.