Milan-Lazio, Malagò: “Episodio da stigmatizzare, ho apprezzato parole Gattuso”

Giovanni Malagò Giovanni Malagò - Foto Osservatorio Promozione Sportiva

“Il caso Kessie-Bakayoko? Si tratta di un episodio da stigmatizzare che rientra sotto la giurisdizione esclusiva della giustizia sportiva, in possesso degli strumenti idonei per analizzarne il profilo e assumere i più corretti provvedimenti del caso in base a valutazioni in linea con i regolamenti vigenti”. Questo il pensiero del presidente del Coni Giovanni Malagò su quanto avvenuto sabato sera al termine di Milan-Lazio quando Kessie e Bakayoko hanno esultato sotto la curva rossonera esibendo la maglia del laziale Francesco Acerbi.In merito a questa vicenda mi piace sottolineare l’atteggiamento assunto da Rino Gattuso – ha proseguito il capo dello sport italiano – Ho apprezzato davvero molto le sue parole, la dichiarazione in cui esorta i suoi giocatori a scusarsi per il gesto compiuto e anche l’equilibrio nella valutazione complessiva della situazione, cercando di ricondurre ogni giudizio sul binario del buon senso e del rispetto, delle regole e degli avversari”.