Milan-Lazio, Lucas Leiva all’addetto stampa in sedia a rotelle: “Stai seduto e zitto”

Lucas Leiva Lucas Leiva - Foto Antonio Fraioli

Milan-Lazio non finisce più. L’anticipo della trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2018/2019 terminato per 1-0 grazie al rigore trasformato da Kessie ha ancora degli strascichi: secondo quanto riportato sulle colonne de “Il Messaggero” il giocatore biancoceleste Lucas Leiva, al termine dell’incontro, avrebbe riferito a Ugo Allevi, addetto stampa rossonero in sedia rotelle, questa frase: “Stai seduto e zitto”. Una frase che gli ispettori di campo avrebbero annotato nel loro referto e che potrebbe portare ad una maxi-squalifica per il giocatore della Lazio insieme ai comportamenti di Luiz Felipe e Patric, protagonisti attivi della rissa finale. Nel Milan sono stati invece segnalati i nomi di Bertolacci, Kessie e Musacchio. I procuratori aggiunti Berti, Della Ragione e Portera avrebbero ravvisato la violazione dell’articolo 35. Nella giornata di oggi è previsto il comunicato del giudice sportivo per mettere, forse, la parola fine ad una partita infinita.

LA SMENTITA DI LEIVA