Milan, Kessie: “Rinnovo impossibile. Non c’era modo migliore per salutarsi”

Franck Kessié - Foto Antonio Fraioli Franck Kessié, Milan- Foto Antonio Fraioli

Ho un altro mese di contratto, ma il rinnovo è impossibile. Sono venuto al Milan per un progetto di cinque anni: siamo tornati in Champions League e abbiamo vinto lo Scudetto, non c’è modo migliore per salutarsi. Sono sensazioni importanti, sono stati cinque anni importanti, dove ho sposato un progetto. Sono molto felice per la città, per la società, per i miei compagni, per l’allenatore, per me e per tutta la mia famiglia”. Queste le parole di Franck Kessie rilasciate a Canal+ Sport Africa in merito al termine della sua avventura rossonera dopo la vittoria dello scudetto. Un addio già annunciato a inizio stagione, e che diventa realtà dopo aver ricucito il rapporto con i tifosi rossoneri contribuendo fino alla fine e in maniera decisiva alla conquista del titolo.