Maran: “Al Genoa tanta sfortuna. L’Udinese mi ha cercato? Si parla tanto…”

Rolando Maran, foto Antonio Fraioli

Con il Genoa è stato un percorso a ostacoli, 12 giocatori positivi e poi siamo arrivati sino a 18 in due-tre mesi, abbiamo dovuto far fronte a molte difficoltà. La squadra ha dimostrato di poter far bene con Ballardini, ma il periodo con me in panchina è stato difficile. In quel momento non si sapeva come affrontare il tutto, per cui non è stato affatto facile. Ovviamente poi Ballardini ha fatto un ottimo lavoro. L’Udinese mi ha cercato? C’è un gran parlare, si possono dire e sentire tante cose.  L’Italia a Euro 2020? Questa squadra si è conquistata l’ottimismo della gente, giocando con la cattiveria che piace ai tifosi. Questo spirito che hanno creato, questa unità così forte, fa vedere un futuro roseo. Questo aspetto non può giocare a sfavore, questo entusiasmo può giocare a favore dei ragazzi. Queste sono le dichiarazioni di Rolando Maran, intervenuto a più riprese durante ‘Calciomercato: l’originale’, trasmissione firmata da Sky Sport. Replicando alle domande del conduttore Alessandro Bonan, l’ormai ex allenatore del Genoa ha commentato il periodo sulla panchina ligure, per poi dire la sua sui contatti con l’Udinese e sugli imminenti Europei.