Lazio, Simone Inzaghi: “Contro il Genoa per vincere, a Natale ancora in alto”

Simone Inzaghi - Lazio vs Bologna 2016/2017 - Foto Antonio Fraioli

“Vorremmo cercare di mantenere una posizione importante in classifica, abbiamo un calendario tosto ma dipende tutto da noi. Prima del derby ci sono queste due partite fondamentali, ci daranno del filo da torcere. Siamo concentrati sul presente e il presente si chiama Genoa”. Queste le dichiarazioni del tecnico della Lazio Simone Inzaghi, alla vigilia della gara contro il Genoa, in programma domani alle ore 15 allo stadio Olimpico. “Abbiamo lavorato bene durante la sosta, sappiamo che alla ripresa ci sono partite più difficili del solito e poi incontriamo il Genoa, una squadra organizzata che gioca un calcio molto intenso. Da qui a Natale abbiamo sei gare tutte complicate e toste, adesso affrontiamole una alla volta, dovremo cercare di rientrare con una vittoria davanti i nostri tifosi”, ha sottolineato l’allenatore biancoceleste nella conferenza stampa della vigilia nel centro sportivo di Formello.

Inzaghi predica calma e chiede il salto di qualità per non sganciarsi dai primi posti della classifica, orgoglioso di aver ricostruito uno spogliatoio ora compatto dopo la delicata situazione vissuta questa estate: “Bisogna avere continuità per fare il salto di qualità, è stato fatto un buon lavoro perché siamo quarti in classifica, ma nel calcio è un attimo quindi dobbiamo rimanere concentrati e fare una partita importante. – ha sottolineato il tecnico della Lazio – Ai ragazzi, sin dal ritiro, ho detto di essere liberi di mente nonostante le pressioni e il clima pesante. Altrimenti si fa più fatica a giocare, per questo adesso si sentono tranquilli. Siamo un gruppo giovane, abbiamo ampi margini di miglioramento, possiamo crescere e cercare di essere sempre attenti in ogni gara“. La sessione invernale di calciomercato potrà aiutare la Lazio a migliorare e a puntellare la rosa, anche se Inzaghi non ha ancora affrontato l’argomento con la società: “Non ne ho parlato con la dirigenza, adesso siamo concentrati sul campo fino alla sosta di Natale. Lì ci sarà tempo per parlare e pianificare, ma ora abbiamo queste partite da affrontare”.

About the Author /

Giorgia Baldinacci nasce a Roma il 2 marzo 1989. Laureata in Lettere e in Editoria e Giornalismo. Giornalista sportiva, con la passione per il calcio e la ginnastica ritmica, speaker per Tmw Radio. Ha collaborato con il quotidiano Il Tempo, è stata redattrice del sito di informazione calcistica Lalaziosiamonoi.it e Lazionews.eu