Lazio-Napoli, Immobile a fine primo tempo: “Solito blackout mentale”

Ciro Immobile Ciro Immobile - Foto Antonio Fraioli

“Stavamo giocando bene, poi abbiamo avuto i nostri soliti minuti di blackout, il Napoli ci ha messo sotto ed è riuscito a pareggiare dopo il gol annullato”. Queste le parole di Ciro Immobile, rammaricato per l’1-1 alla fine del primo tempo di Lazio-Napoli, anticipo della prima giornata di Serie A 2018-19. “Bisogna ripartire dall’inizio per vincere la partita Blackout fisico o mentale? Mentale, perché a livello fisico abbiamo retto bene”, ha concluso l’attaccante biancoceleste, autore di una splendida rete per il momentaneo vantaggio laziale

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia