Lazio, Leiva: “Speriamo nasca una squadra da champions”

Lucas Leiva Lucas Leiva - Foto Antonio Fraioli

Siamo alla prima settimana di lavoro ma speriamo che stia nascendo una Lazio da Champions. Possiamo lavorare bene ad Auronzo e con i nuovi acquisti la squadra è già più forte. Dobbiamo pensare al nostro avvio di stagione”. Con queste parole Lucas Leiva si svela fiducioso seppur paziente dopo i primi giorni di ritiro della Lazio che come di consueto sta lavorando ad Auronzo di Cadore. “Al termine della scorsa stagione ho detto che, per la squadra che abbiamo, non era giusto arrivare ottavi. Abbiamo vinto la Coppa Italia, ma quest’anno dobbiamo migliorare il nostro percorso in Serie A – ha dichiarato il brasiliano – Negli ultimi anni ci sono mancati i punti per arrivare in Champions League. In alcuni momenti dell’ultimo campionato siamo stati tra le prime quattro forze della classe, mentre due anni fa abbiamo mancato la qualificazione all’ultima giornata. Vogliamo fare meglio ma e’ presto per fare previsioni, parlare ora non avrebbe senso: dobbiamo prepararci bene in un buon ambiente e poi pensare gradualmente ai nostri obiettivi”.

Il giocatore ha poi parlato di un problema fisico accusato: Ho avuto un problema di piccola entità alla coscia destra. Sto aspettando una valutazione più concreta ma non credo sia qualcosa di grave, spero di avere notizie positive nei prossimi giorni” ha spiegato Leiva. “E’ presto per fare un’analisi dei nuovi arrivati, oggi e’ importante che capiscano come giochiamo e si integrino. Milinkovic? E’ un giocatore importante per noi: ha fatto la differenza in tante partite, fa parte di questo gruppo e fin quando sara’ alla Lazio sara’ sempre una pedina importante. Tante squadre lo vogliono, ma siamo felici di averlo con noi“.