Lazio-Cagliari, Inzaghi: “Ragazzi straordinari. Pippo primo a Venezia? Sta facendo impresa”

Simone Inzaghi Simone Inzaghi - Foto Antonio Fraioli

Simone Inzaghi ha così parlato ai microfoni di Sky Sport, dopo la vittoria della Lazio per 3-0 sul Cagliari per un inizio di stagione a dir poco convincente: “Siamo partiti benissimo in questi mesi, abbiamo avuto una grandissima iniezione di fiducia con la Supercoppa ad agosto – ha spiegato Inzaghi –  I ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario: abbiamo vinto due trasferte molto difficili e poi stasera, è stata una grande settimana.”

Impossibile non parlare del bomber di questa squadra, non che capocannoniere del campionato: Immobile come Simone Inzaghi? Per i gol che fa mi ricorda Pippo Inzaghi. E’ generosissimo, non volevo cambiarlo stasera perchè si allena benissimo e in Europa League è andato in panchina tre volte. E’ un ragazzo intelligente che si fa ben volere nel gruppo.”

Un momento magico per i fratelli Inzaghi, non solo per Simone: “Pippo primo a Venezia? E’ un bel momento, tra noi due forse lui sta facendo qualcosa in più perchè essere primo con il Venezia è una piccola impresa. Si vede che la sua squadra si diverte e si sacrifica.”

Il tecnico laziale spiega anche la situazione della gestione di un gruppo così numeroso: “Quest’anno ho la possibilità di impiegare tutta la rosa anche se abbiamo meno tempo per recuperare. Adesso speriamo di recuperare Lukaku che è stato alle prese con uno stiramento nelle ultime settimane. Inoltre siamo anche senza Felipe Anderson, che aveva iniziato alla grande durante la preparazione.”

Infine uno sguardo al prossimo impegno, che vedrà la Lazio impegnata al Dall’Ara di Bologna nel turno infrasettimanale: “Sarà una partita difficile, in casa hanno messo in seria difficoltà anche Napoli e Inter.”