La Tournée della Roma si chiude col 3-3 con lo Yokohama: il tabellino

Josè Mourinho Josè Mourinho - Foto LiveMedia/Gennaro Masi

Il tabellino di Roma-Yokohama Marinos 3-3, match amichevole che ha chiuso la tournée giapponese dei giallorossi. Primo tempo da incubo per i giallorossi che subiscono due reti: Eduardo sblocca il risultato al 9′ con un colpo di testa sotto le gambe di Svilar. Raddoppia Nishimura con un tiro che sbatte sul palo e che carambola sul corpo di Svilar prima di rotolare in rete. La Roma reagisce nella ripresa con l’ingresso di Zaniolo che crea le prime due chance da gol: prima con un sinistro deviato dal portiere in angolo, poi con un assist illuminante per Shomurodov che calcia su Takaoka. Al 70′ c’è il gol di Zaniolo che salta un difensore e batte il portiere sul primo palo. Lo Yokohama torna avanti con un gran gol di Matsubara, ma i giallorossi trovano il pari con i gol di Ibanez e Shomurodov.

ROMA (3-5-2): Svilar (70′ Boer); Kumbulla, Smalling, Ibanez; Celik, Tahirovic (32′ Bove), Matic (45′ Zaniolo), Camara, Missori (45′ Volpato); El Shaarawy, Abraham (45′ Shomurodov). A disposizione: Keramitsis, Tripi, Volpato, Cherubini. Allenatore: José Mourinho

YOKOHAMA (4-4-2): Takaoka; Iwata, Koike Ryuta, Eduardo, Nagato (Koike); Watanabe (45′ Fujiba), Kida, Nishimura, Mizunuma; Leo Ceara (45′ Lopes), Matheus (45′ Nakagawa). A disposizione: Hatanaka, Yoshio, Fujita, Koike, Matsubara, Yamane, Tagawa, Tsunoda, Nakabayashi, Nishida, Obinna Obi. Allenatore: Kevin Muscat
RETI: 9′ Eduardo, 47′ aut. Svilar, 70′ Zaniolo, 72′ Matsubara.
Angoli: 8-4. Note: giornata serena, terreno in buone condizioni.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio