Juventus, il titolo vola in Borsa dopo le dimissioni del cda: miglioramento del 14,8%

Logo Juventus

In seguito alle dimissioni di tutto il cda, compreso il presidente Andrea Agnelli, il titolo della Juventus ha vissuto una notevole risalita in Borsa. Le azioni hanno prima fatto registrare un crollo verticale, passando da quota 0,2796 del 28 dicembre a quota 0,2484 del 12 dicembre per un totale del -11%. Poi all’improvviso sono risalite fino ad un massimo di quota 0,3212 del 27 dicembre. Il bilancio finale per il titolo è dunque di un miglioramento del 14,8%. Numeri che lasciano ben sperare per i bianconeri, la cui assemblea degli azionisti ha recentemente approvato il bilancio del 2021/2022 con un rosso di oltre 238 milioni di euro.