Juventus-Sassuolo, Dionisi: “Risultato pesante. Raspadori fuori non per il mercato”

Alessio Dionisi Alessio Dionisi - Foto LiveMedia/Luca Amedeo Bizzarri

“Abbiamo giocato, non posso non essere soddisfatto. Siamo stati imprecisi su alcune situazioni. Ma preferisco sbagliare per giocare che sbagliare senza giocare. Il risultato è pesante e non meritato. Siamo stati poco incisivi, abbiamo tirato in porta più della Juventus”. Lo ha detto l’allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi dopo la sconfitta esterna sul campo della Juventus per 3-0. Sulla scelta di lasciare Raspadori in panchina: “Ho voluto alleggerire la pressione su di lui – spiega a Dazn -. La scelta non è condizionata dal mercato. Si allena benissimo. Con lui ho parlato tanto”. Su Berardi: “Si sta allenando alla grande, ha fatto un’ottima preparazione e a fine partita ha provato a rincuorare i giocatori. È dentro al 100%”, ha concluso Dionisi.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio