Juventus-Sampdoria, Allegri: “Le critiche mi divertono, vedremo dove saremo a novembre”

Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Juventus-Sampdoria, match della sesta giornata della Serie A in programma domani alle 12:30. “Le critiche mi divertono, le prestazioni sono considerate sempre brutte quando non arrivano i risultati e lo sappiamo tutti – ha spiegato il tecnico bianconero – Al momento ci sono squadre migliori ed è giusto che siano le favorite per il campionato, ma arriveremo anche noi. Vedremo dove saremo alla sosta di novembre.”

RIVIVI IL LIVE DELLA CONFERENZA DI ALLEGRI

Allegri non manda giù le osservazioni sulla tenuta fisica: “Possiamo anche essere in ritardo di condizione, ma se si sbaglia tecnicamente anche gli avversari sembrano più forti. Moduli? Non è questione di giocare a quattro o meno, dobbiamo far rendere i giocatori al meglio.” Sulle scelte di formazione per il match di domani: “Giocheranno Perin e Bonucci, poi vedremo. Chiesa può giocare sia a destra che a sinistra. Kean? O lui o Morata, non insieme. Chi non gioca poi entra.”