Juventus, si presenta Demiral: “Voglio restare a lungo”

Juventus Stadium - Foto Antonio Fraioli

La Juventus ha presentato Merih Demiral in conferenza stampa. Il difensore, arrivato in questa sessione di calciomercato dal Sassuolo per 18 milioni di euro, era dato per possibile partente prima che il club bianconero facesse retromarcia e decidesse di tenerlo.

“Per me è una fortuna essere qui, la Juve è una spero di adattarmi in fretta alla nuova squadra e all’ambiente – esordisce Demiral -. Per arrivare qui ho fatto molti sforzi, non sono una sorpresa perché ho lavorato al meglio. Essere il primo calciatore turco alla Juve è un orgoglio, spero di essere un modello per i miei connazionali. Allenarmi con i migliori giocatori è un onore e voglio dimostrare che lavorando duramente si possono raggiungere obiettivi importanti”.

“Sapevo di trovare una squadra molto importante ma vedere tutto dal vivo mi ha impressionato molto – continua il difensore -. Spero di riuscire a dare il meglio di me stesso per restare il più a lungo possibile alla Juventus. Avere la possibilità di giocare con i giocatori che seguivo da piccolo è bellissimo. Chiellini mi sta aiutando tanto, così come Bonucci. Spero di acquisire la loro esperienza”.

SU SARRI “Il nostro allenatore lavora molto sull’aspetto difensivo, se ne occupa personalmente. Lavorare direttamente con lui mi dà la possibilità di migliorare i miei punti deboli, da me vuole il massimo impegno”.