Juventus, intercettazione Gabasio-Cherubini: “Se salta fuori carta Ronaldo ci saltano alla gola”

Logo Juventus

“Se quella carta salta fuori abbiam … ci saltano alla gola tutto sul bilancio”. E’ questa conversazione, intercettata dalla Guardia di Finanza, a incuriosire i magistrati che indagano sui conti della Juventus e che hanno acceso un faro sui rapporti fra la società e Cristiano Ronaldo.  A parlarne, il 23 settembre di quest’anno, sono i manager Cesare Gabasio, indagato nell’ambito dell’inchiesta, e Federico Cherubini, dg del club bianconero ascoltato come persona informata dei fatti e non indagato. Gabasio spiega di aver fatto “un discorso con il pres” (secondo i magistrati è il presidente Agnelli). E poi nel proseguo del dialogo afferma: “Poi magari dobbiamo fare una transazione finta” e “non arriverei all’estremo… di fare una causa perché poi quella carta lì che loro devono tirar fuori non è che ci aiuti tanto a noi.. nel nostro bilancio”.