Juventus, Exor deposita lista candidati per il nuovo CdA del 18 gennaio 2023

John Elkann John Elkann - Foto LiveMedia/Nderim Kaceli

La Juventus, tramite una nota ufficiali, fa sapere di aver depositato una lista di candidati per la nomina del consiglio di amministrazione. L’Assemblea degli Azionisti di Juventus Football Club S.p.A. si terrà in sede ordinaria e in unica convocazione, il giorno 18 gennaio 2023. Questi i nomi dei cinque candidati: Fioranna Vittoria Negri, Maurizio Scanavino, Gianluca Ferrero, Diego Pistone, Laura Cappiello.

Fioranna Negri ha maturato un’esperienza di 35 anni in società di vari settori, quotate e non. E’ l’esperta di revisione e di bilanci, oltre che di controllo dei rischi. Svolge incarichi professionali in società quali Satispay, Wikimedia, Guala Closures, Fincantieri e Autostrade per l’Italia. Da poco direttore generale della Juventus, Maurizio Scanavino si appresta ad assumere anche l’incarico di ad a partire dal 18 gennaio. E’ anche l’ad di Gedi, la media company che edita Repubblica, La Stampa, 10 testate locali, Radio Deejay e la piattaforma audio digitale OnePodcast. Ingegnere delle telecomunicazioni, ha partecipato al rilancio del Gruppo Fiat guidato da Sergio Marchionne. Esperto di business in trasformazione, sta realizzando l’evoluzione digitale di Gedi, puntando su nuove tecnologie e acquisizioni mirate.

Laureato in Economia e Commercio, Gianluca Ferrero è commercialista, revisore e consulente tecnico del giudice presso il Tribunale di Torino. Da sempre assiste diverse società e organizzazioni legate alla famiglia Agnelli: John Elkann lo ha scelto come presidente, chiamandolo a formare un CdA composto da esperti e di professionisti, con il compito di difendere la Juventus. È anche vice-presidente della Banca del Piemonte e siede nel CdA di Italia Independent Group. Ricopre incarichi anche in molte società tra cui Fincantieri, Luigi Lavazza, Biotronik Italia, Praxi Intellectual Property, Nuo e Lifenet. Laureato in Economia e Commercio, Diego Pistone vanta un’esperienza di 48 anni nell’area finanza e controllo di molte società, in Italia e all’estero: si è occupato di sistemi di fornitura, after sales, sviluppo reti commerciali, controllo di gestione, e amministrazione per diverse società del Gruppo Fiat (tra cui Teksid, Magneti Marelli, Fiat Auto). Dal 2022 è consigliere e CFO di Finde, società holding del Gruppo Denegri, oltre che membro del CdA di Diasorin.

Laura Cappiello, infine, è l’esperta di diritto e degli organismi di vigilanza: laureata in giurisprudenza, iscritta all’Albo degli Avvocati di Milano, è Senior Counsel presso il dipartimento di corporate law dello studio legale Orrick. Si è occupata di fusioni e acquisizioni, diritto societario e diritto penale d’impresa, assistendo in operazioni straordinarie il Fondo Atlante, Microsoft Corporation, Enel, Enel Green Power, Leonardo, e altre società. Ha lavorato per numerose aziende italiane, curandone la predisposizione dei modelli organizzativi, assumendo inoltre la carica di presidente in numerosi organismi di vigilanza.