Juventus, Christillin: “Ronaldo dovrebbe lamentarsi meno e pensare più alla squadra”

Cristiano Ronaldo, Juventus - Foto Antonio Fraioli

Ronaldo? Un gesto di nervosismo ci può anche stare, ma se si lamentasse un po’ meno con dei compagni e pensasse più alla squadra, e a sé stesso, sarebbe meglio”. Queste le dichiarazioni ai microfoni del Corriere di Torino di Evelina Christillin, membro aggiuntivo della UEFA nel Consiglio della FIFA e da sempre molto vicina alla famiglia Agnelli. Il riferimento è al nervosismo nel finale del match vinto contro il Genoa in campionato.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio