Juventus-Cagliari, Pirlo: “Prestazione necessaria per la nostra crescita”

Andrea Pirlo Andrea Pirlo - Foto Antonio Fraioli

“Gli interpreti possono cambiare ma il modo di giocare deve essere lo stesso. Per la crescita e la convinzione della squadra era necessaria una prestazione del genere. Alcuni giocatori sono rientrati da poco, a maggior ragione dopo la sosta non è facile, ma fin dal primo minuto siamo entrati con lo spirito giusto. Per dominare il gioco è importante giocare a due tocchi, oggi lo abbiamo fatto. I giocatori così facendo prendono sicurezza“. Lo ha dichiarato Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, dopo la vittoria contro il Cagliari. “Abbiamo tanti giocatori in rosa che possono fare determinati strappi durante la partita – prosegue a DAZN – Le assenze ci hanno permesso di lavorare poco, ma appena si perde la palla bisogna recuperarla immediatamente”.

Sui singoli invece: “Arthur viene da un campionato diverso, ci vuole un po’ di ambientamento anche durante gli allenamenti. E’ un giocatore importante e ci dà grande sicurezza. Dybala? E’ un attaccante e appena sarà al top lo metteremo nella sua posizione ideale. Sta prendendo antibiotici da due settimane per un vecchio virus ma oggi è entrato bene“. Infine su Cristiano Ronaldo, oggi autore di una doppietta: “La sua professionalità la conosciamo tutti. Quando sei un grande campione come lui puoi raggiungere certi risultati: è un esempio per tutti e deve continuare così“, ha concluso Pirlo.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio