Juventus, Allegri: “Contro il Milan difficile fare risultato, Dybala è sereno”

Massimiliano Allegri Massimiliano Allegri - Foto Antonio Fraioli

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno di Serie A contro il Milan: “Non sarà semplice fare risultato. Il Milan sta facendo bene da molto, faccio i complimenti a Pioli. I rossoneri hanno fatto tanti risultati importanti ed hanno caratteristiche tecniche di alto livello. Sono una squadra imprevedibile, perciò servirà tanta attenzione. All’andata abbiamo giocato bene per 75 minuti, per poi rischiare addirittura di perdere. Sarà una gara importante e bella da giocare, peccato per la presenza di sole 5mila persone“.

RIVIVI LA DIRETTA

Stiamo vivendo un momento positivo, ma in classifica siamo indietro. Tuttavia è ancora lungo il campionato. Progetti? Non ne facciamo, viviamo partita dopo partita e a febbraio vedremo la nostra posizione. Contro il Milan è importante ottenere i tre punti – ha proseguito Allegri, il quale sui singoli ha detto – Dybala? Fisicamente sta bene e mentalmente è sereno. Potrà darci molto. Kean ha fatto grandi cose e sono contento di lui. E’ un calciatore su cui fare affidamento. Tutti disponibili tranne Bonucci e Ramsey. Speriamo di indovinare la formazione. Arthur è un giocatore che non si discute. Dopo sei mesi di inattività sta aumentando il minutaggio ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti“.

In ottica classifica, invece, Allegri ha spiegato: “Le prime quattro gare stagionali hanno fatto sì che dovessimo rincorrere. Allo stesso tempo, se davanti qualcuno sbaglia un paio di partite noi possiamo arrivargli addosso. Ora dobbiamo chiudere bene prima della sosta, poi a febbraio ci penseremo. Il match contro l’Udinese ha dimostrato che stiamo migliorando nella gestione. Abbiamo giocato con maturità, concedendo poco ed attendendo il momento giusto per segnare“.