Juventus, l’ad Arrivabene in Procura: sarà interrogato come persona informata sui fatti

Maurizio Arrivabene, Ferrari - Foto Jake Archibald - CC-BY-2.0

L’amministratore delegato della Juventus, Maurizio Arrivabene, sarà sentito a Torino per essere ascoltato in Procura dai magistrati che indagano sul falso in bilancio del club bianconero e sulle plusvalenze fittizie. I pm hanno precisato come il nuovo ad della Vecchia Signora non sia tra gli indagati, anche perché è arrivato da pochissime settimane. L’interrogatorio avrà luogo in quanto l’ex team principal della Ferrari è ritenuta persona informata sui fatti.