Inter-Sampdoria 2-1, Ranieri: “Troppo timidi nel primo tempo, non ci sta”

Claudio Ranieri, Sampdoria - Foto Antonio Fraioli

“L’Inter e’ fortissima, ma noi siamo stati troppo timidi nel primo tempo. Poi nel secondo tempo abbiamo fatto bene”. Queste le parole del tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri dopo la sconfitta contro l’Inter nel recupero della 25a giornata. “Siamo stati timidi e timorosi, uscivamo tardi e male. Nella ripresa abbiamo dimostrato carattere – ha proseguito il tecnico blucerchiato a Sky Sport – Ci sta la sconfitta ma non il nostro primo tempo, anche perche’ in allenamento siamo spavaldi, mi aspettavo dunque una partita come nella ripresa”.

Nel finale Ranieri si e’ avvicinato all’arbitro Mariani, ma l’allenatore ha spento sul nascere ogni polemica. “E’ il pathos della partita che ti fa dire qualcosa di troppo, il direttore di gara ha capito ed e’ stato intelligente”. La Samp non riesce dunque ad allontanarsi dalla zona retrocessione, distante solamente un punto: “Non siamo preoccupati, veniamo dall’ultimo posto e sappiamo di dover continuare a lottare”, ha concluso Ranieri.

About the Author /

Classe 1992, studente di Giurisprudenza e diplomato al Conservatorio con il sogno del giornalismo. Amo lo sport a 360°, anche perché il mio paesino da 17.000 abitanti ha cresciuto un calciatore di Serie A e della nazionale come Legrottaglie, una medaglia olimpica di volley come Mastrangelo, e l'ormai certezza della marcia Palmisano. E poi ci sono io, mancato numero 1 Atp, cui rimedio sproloquiando come redattore anche su Tennis World Italia