Inter, Romelu Lukaku: “Scudetto? Parliamo in campo. Conte come un padre”

Inter, Romelu Lukaku FOTO ANTONIO FRAIOLI

“Lo scudetto e’ possibile? Per me la cosa più importante e’ parlare in campo, dobbiamo giocare e far bene nei 90′. Fuori dal campo non sono una persona che parla tanto. Preferisco esprimermi quando gioco. Ma voglio dare tutto quanto posso per far bene, quest’anno. Per far bene all’Inter”. Lo ha detto Romelu Lukaku in un’intervista alla Gazzetta dello Sport in vista dell’inizio della nuova stagione. Su Antonio Conte. “Per me e’ un mentore, un padre, una persona che mi capisce veramente bene. E anche io lo capisco e gli sono grato della stima che ha sempre avuto per me“, ha detto.

Sul nuovo acquisto: “Vidal è un giocatore di grande qualità. L’anno scorso abbiamo fatto bene ma se dobbiamo migliorare e’ in qualità ed esperienza. Due doti che Vidal ha. Non si vince tanto e con squadre diverse se non si e’ giocatori di livello”. Ma a contare sara’ anche la mentalità”.