Inter, ricorso di una banca cinese per i compensi di Zhang da presidente

Inter Zhang Steven Zhang - Foto LiveMedia/Federico Proietti/DPPI

Dalla Cina non arrivano buone notizie per il presidente dell’Inter, Steven Zhang. L’istituto di credito cinese China Construction Bank (Asia) Corporation Limited, rappresentata dallo studio legale D’Andrea &Partners, ha infatti depositato lo scorso 27 luglio un ricorso nei confronti del club nerazzurro. Nel mirino della banca ci sono i compensi ricevuti dall’imprenditore cinese Steven Zhang in qualità di presidente della società lombarda.

Nel dettaglio, Zhang aveva dichiarato di ricoprire l’importante incarico a titolo gratuito, ma lo statuto dell’Inter non prevede questa eventualità. I legali della banca cinese puntano a far invalidare la delibera del Cda dell’Inter del 18 febbraio 2019 nella quale si dichiarava che Zhang non percepiva denaro, per poi recuperare così il credito effettivamente ricevuto dal numero uno cinese.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.