Inter-Lazio, Spalletti: “Icardi? Umiliante la mediazione per indossare la maglia”

Luciano Spalletti Luciano Spalletti - Foto Antonio Fraioli

L’Inter non è andata in Champions per cinque anni e c’era Icardi, abbiamo perso anche partite peggiori a queste con Icardi in campo. Mediare con un calciatore per fargli mettere la maglia dell’Inter è umiliante per i tifosi. Mauro poteva anche giocare un tempo per me, ma bisogna stare dentro uno spogliatoio ed avere credibilità”. Queste le parole di Luciano Spalletti al termine di Inter-Lazio 0-1, match della ventinovesima giornata di Serie A 2018/19.

Una sconfitta pesante perché è contro una concorrente diretta – ha spiegato il tecnico nerazzurro ai microfoni di Sky Sport – Una partita condotta bene per larghi tratti, non siamo stati fortunati in avvio e poi loro sono passati in vantaggio. E’ stata determinata da questi episodi, siamo stati in campo bene tranne la seconda fase del primo tempo“.

Poi ha concluso con un’analisi sulla partita: “La Lazio un paio di situazioni li crea contro chiunque e si è complicato un pò tutto. Brozovic ha dei piedi splendidi come Politano che ha calciato spesso in porta dove può far gol, come nella respinta di Skriniar“.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio