Giroud si presenta alla grande, il Milan riacciuffa il Nizza all’Allianz Riviera

Stefano Pioli - Foto Antonio Fraioli

Termina con un pareggio per 1-1 l’amichevole di lusso dell’Allianz Riviera del Milan, che rimonta l’iniziale vantaggio Nizza firmato da Gouiri su rigore e lo fa con la prima rete in rossonero di Olivier Giroud, che dopo essere entrato da pochi minuti segna con un colpo di testa perfetto il pareggio. Un buon risultato e una prestazione discreta per la squadra di Pioli, che però non è ancora entrata del tutto in condizione e si vede.

GLI HIGHLIGHTS

Nel primo tempo ritmi forsennati, imposti principalmente dai padroni di casa che vengono spinti dai tifosi francesi presenti, vale a dire gli abbonati provvisti di green pass. Tra le occasioni per i rossoneri di Francia troviamo anche il palo clamoroso colpito da Gouiri su punizione, mentre i rossoneri d’Italia, oggi in maglia bianca, ci provano sempre su punizione con Theo Hernandez e reclamano nel finale della prima frazione per un fallo su Leao che però è tutto da dimostrare. Nella ripresa dopo pochi giri di lancette l’episodio che cambia l’andamento del match. Krunic sbraccia in area su Ndoye, che però si getta giù a peso morto. Basta per convincere l’arbitro ad assegnare un rigore, che viene trasformato da Gouiri. Passano pochi minuti e ci pensa l’uomo più atteso a mettere a posto le cose. Olivier Giroud, entrato da pochi minuti e al suo esordio con questa maglia, con un colpo di testa perentorio su punizione laterale trova la via del gol e firma l’1-1. Ultima mezzora avara di emozioni con i ritmi che scendono e le due compagini che si accontentano.