Gianluca Rocchi: “Torino-Inter? Sbagliato mettere due arbitri top. Rigore in Fiorentina-Roma un errore”

L'arbitro Gianluca Rocchi Gianluca Rocchi - Foto Antonio Fraioli

Non è detto che un grande arbitro sia un grande VAR, dobbiamo andare verso la specializzazione. Tornando su Torino-Inter, io per un rigore ho perso nella fase finale della stagione Massa e Guida, due top. È un errore mio, però in quel momento avevo messo due arbitri top in una partita con due ruoli diversi. Se avessi avuto un arbitro top in campo e uno meno al monitor avrei perso soltanto un top”. Lo ha detto il designatore di A e B Gianluca Rocchi nel corso della conferenza stampa di fine stagione a Coverciano.

Poi si sofferma su un altro episodio: Il rigore di Fiorentina-Roma è un errore. Guida sotto pressione lo ha concesso, ma l’errore è stato del Var. Ma lo stesso Var (Banti ndr) ha fatto una cosa egregia pochi giorni prima togliendo un rigore all’Inter contro l’Empoli. Ma avete idea di quante partite fa un var pro? Irrati arriva a 90 prestazioni tra campo e monitor, se sbaglia, bisogna dirgli grazie perché è umano. Se su 70 partite, un professionista ne sbaglia una, consigliatemelo perché me lo prendo”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio